A Lissone il censimento delle persone non autosufficienti

Il Comune di Lissone MB ha avviato ad ottobre 2020 il censimento delle persone non autosufficienti
l Comune di Lissone Bg ha avviato dallo scorso ottobre il censimento delle persone non autosufficienti

Il Comune di Lissone, provincia di Monza Brianza, ha avviato da ottobre 2020 il censimento della popolazione residente non autosufficiente.

Con questa iniziativa il Comune di Lissone ha inteso recepire la necessità che durante un'emergenza l'assistenza prioritaria debba essere indirizzata alle persone non autosufficienti, quella fascia di popolazione fragile che necessita di assistenza e attenzioni mirate a causa di particolari condizioni: disabilità, età avanzata, età infantile, malattia fisica o mentale, infortuni.

Il reperimento degli elenchi delle persone non autosufficienti è una procedura complessa e delicata che necessita anche della collaborazione dei cittadini che sono stati invitati ad effettuare l'autosegnalazione alla struttura comunale di protezione civile compilando l'apposito modulo scaricabile dal sito del Comune di Lissone. Nel Modulo per il censimento delle persone non autosufficienti ai fini della pianificazione comunale di protezione civile sono richiesti, oltre ai dati anagrafici della persona non autosufficiente, del familiare o della persona di riferimento, i dati relativi all’abitazione (tipologia, presenza di ascensore, presenza barriere architettoniche) ed, infine, informazioni relative alla non autosufficienza.

Fonte: Città di Lissone

Link e documenti utili: Città di Lissone, Protezione Civile Comune Lissone, Modulo censimento persone non autosufficienti

Articoli e interviste correlati: