10 settembre 2020

Comune di Imperia: attenzione alla disabilità nel Piano di Protezione Civile

Il Comune di Imperia si è dotato di un Piano di Protezione Civile inclusivo dei bisogni delle persone con disabilità

Piano Protezione Civile Comune di Imperia attenzione alla disabilitàIl Comune di Imperia dal 2019 si è dotato di un piano di Protezione Civile che riserva attenzione alle persone con disabilità.

Piano di Protezione Civile Comune di Imperia. Il documento, oltre a individuare gli eventi calamitosi che possono interessare il territorio, definisce "le strategie operative e il modello di intervento contenente l'organizzazione delle strutture per lo svolgimento, in forma coordinata, delle attività di Protezione Civile e della risposta operativa per la gestione dell'emergenza prevista o in atto, garantendo l'effettività delle funzioni da svolgere per tutta la popolazione, incluse le persone in condizioni di fragilità sociale e con disabilità." (pag. 76 Parte I - Previsione e Prevenzione). 

Per quanto riguarda le Aree di Accoglienza, tra le attività del capo campo, nella sezione Gestione delle Aree di Emergenza – Capo Campo (pag. 74 Parte I - Previsione e Prevenzione), si prevede il "censimento della popolazione accolta nelle aree di emergenza con particolare riguardo ai disabili con prioritaria soluzione delle loro prime necessità.

Il Piano del Comune di Imperia (Parte II) prevede, inoltre, che la Funzione 2 "Sanità - Assistenza sociale e veterinaria" ha lo scopo di assistere la popolazione colpita organizzando la ricettività, la distribuzione di medicinali, l’assistenza medica e psicologica. In ordinario, tramite l’ASL, cura l’aggiornamento dei dati riguardanti l’elenco delle persone non autosufficienti e le strutture sanitarie inserite nel piano. Nella fase di pre-allarme (Parte II - allegato 3) segnala alle Funzioni operative la presenza di persone non autosufficienti nelle zone interessate o potenzialmente interessate dall'evento con l'obiettivo di coordinare il soccorso e l’eventuale evacuazione delle persone non autosufficienti. Nella fase di allarme, collabora per fornire assistenza sanitaria presso le abitazioni delle persone non autosufficienti. In caso di evacuazione, durante la valutazione dell’area e del numero di persone da evacuare, il Sindaco consulta la banca dati delle persone con disabilità presenti nell'area da evacuare per identificare anziani e disabili presenti. 

Fonte: Città di Imperia - Amministrazione trasparente

Link utili: Comune Imperia, Protezione Civile Comune Imperia

Articoli correlati:

 Comune di Ne: attenzione alla disabilità nel Piano di Protezione Civile

informapp per Chiavari Chiavari: area rossa, prosegue il censimento di abitanti e attività

Chiavari al sicuro! censimento disabili “Chiavari al sicuro!”: censimento degli abitanti disabili

 Anffas Sanremo: ragazzi con disabilità incontrano i Carabinieri di Imperia

 Una tesi sulla pianificazione di Protezione Civile inclusiva

mappa italiana sulla diffusione del piano comunale di protezione civile “Piano comunale è condivisione, informazione, mobilitazione dei cittadini”

Copertina piano protezione civile siracusa Siracusa: censimento delle persone fragili nel Piano di Protezione Civile

 Scurcola Marsicana: censimento popolazione fragile nel Piano di Protezione civile

Comune di Ascoli PicenoAd Ascoli Piceno aggiornamento inclusivo del piano di protezione civile

persona anziana in carrozzina. censimento persone vulnerabili a città sant'angelo Persone vulnerabili: a Città Sant’Angelo censimento specifiche necessità

testo comune di camerano per Piano Comunale di protezione civile A Camerano Piano Comunale di Protezione Civile inclusivo

Comune di Canale: esigenze dei disabili nel nuovo piano di protezione civile. Nella figura rafigurati cittadini anche con disabilità Comune di Canale: nel Piano di Protezione Civile misure a tutela dei disabili