18 giugno 2019

A Camerano Piano Comunale di Protezione Civile inclusivo

Piano Comunale di Protezione Civile inclusivo in fase di elaborazione nel Comune di Camerano: avviata raccolta dati delle persone con disabilità e fragilità

Il Comune di Camerano, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche, sta elaborando il nuovo Piano Comunale di Protezione Civile finalizzato all'inclusione delle persone con disabilità, al fine di organizzare e programmare interventi specifici e mirati di assistenza e supporto per le persone interessate, siano esse disabili o anziane.

Al fine di raccogliere tutte le informazioni utili alla pianificazione degli interventi, l'Amministrazione comunale richiede la compilazione di un modulo contenente i dati e contatti della persona con disabilità, del familiare o della persona di riferimento, le informazioni relative all'abitazione con la specifica di eventuali barriere architettoniche, la tipologia di disabilità. 

Per stimolare l’analisi delle strategie finalizzate all'inclusione delle persone con disabilità nella pianificazione di protezione civile, l’Amministrazione Comunale ha stipulato nel 2018 una convenzione di formazione ed orientamento con l’Università Politecnica delle Marche, supportando le attività propedeutiche alla redazione di una tesi di laurea sulla materia, e ha ospitato il 1° giugno il Convegno "Disabilità e Protezione Civile", per promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nella raccolta dati di tutte quelle persone che si trovano in situazione di disabilità/fragilità temporanea o permanente al fine di pianificare una risposta efficace di protezione civile in caso di calamità.  In collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche e la Cooperativa Sociale Cooss Marche Onlus, supportati dal Servizio Regionale di Protezione Civile della Regione Marche, ha preso avvio un progetto di applicazione delle Linee Guida per una efficace inclusione delle persone con disabilità nelle attività di pianificazione dell’emergenza a livello comunale. È stato costituito un gruppo operativo composto da referenti dell’Ufficio Tecnico e dei Servizi Sociali del Comune di Camerano, dal gruppo comunale della Protezione Civile, dalla Croce Gialla locale, da Beatrice Gatto, co-relatrice della tesi di laurea e dal laureando. 

 Modulo per la raccolta dati delle Persone con Disabilità/Fragilità

Fonte: Comune di Camerano, Vivere Ancona

Foto: Abili a proteggere

Articoli correlati: