17 maggio 2019

Accessibility Days 2019 Ancona: accessibilità e tecnologie

Torna Accessibility Days 2019, manifestazione di sensibilizzazione sull'accessibilità e sulle disabilità, in programma ad Ancona il 17 e il 18 maggio

Accessibility Days 2019 si tiene oggi 17 maggio e domani 18 maggio ad Ancona in occasione del Global Accessibility Awareness Day - GAAD, un evento internazionale, che si tiene nel mese di maggio. L'edizione italiana, giunta alla terza edizione, vuole sensibilizzare professionisti e l'industria del settore delle tecnologie digitali sul tema dell’ accessibilità e dell’inclusività, attraverso il confronto con persone con disabilità. 

In ogni parte del mondo vengono organizzati eventi, workshop, laboratori ed esperienze multi sensoriali con lo scopo di sensibilizzare le persone sul tema dell’accessibilità.

L’iniziativa è organizzata dall'Unione Italiana Ciechi e ipovedenti, sezione territoriale di Ancona, DevMarche, network delle community marchigiane sviluppo software, UniversalAccess e UGIdotNET. 

Dopo l'edizione dello scorso anno, che si è tenuta all'Istituto Cavazza di Bologna, l'Accessibility Days 2019, sarà ospitato nella sede del Museo Tattile Statale Omero di Ancona, nella Mole Vanvitelliana, Banchina Giovanni da Chio, 28, un'eccellenza che pone il focus sull'esplorazione tattile in quanto fa conoscere l'arte attraverso le mani.

Previste oltre 30 sessioni di lavori con presenze internazionali ed ospiti illustri,  come il cantante Andrea Bocelli, che sarà ospite all'apertura dell'evento venerdì 17 maggio, con una video intervista.

Accessibility Days 2019, fa parte, inoltre, degli eventi fuori cartellone del Your Future Festival promosso dall'Università Politecnica delle Marche, cui partecipano le aziende dell'ambito delle tecnologie informatiche e multimediali come Apple e Google.

Tra i Partner di Accessibility Days 2019 l’Agid - Agenzia per l’Italia Digitale, Regione Marche, Università Politecnica delle Marche, Comune di Ancona, Invat - Istituto Nazionale Valutazione Ausili e Tecnologie, Istituto dei ciechi CavazzaSocietà Italiana degli Architetti dell’Informazione, IWA - International Web Association.

Durante la manifestazione hanno luogo una serie di iniziative, tra cui Conferenze, Laboratori, che prevedono anche attività pratiche sulla realizzazione di siti web, app o dispositivi elettronici, L'Angolo del Maker, dove ci sarà libero sfogo alla fantasia, per sperimentare come usare strumenti come schede elettroniche alla portata di tutti, sensori, stampanti 3D, per un mondo più "accessibile". 

Da segnalare in particolare nell'agenda degli appuntamenti relativi alle tecnologie assistive: 

  • L'Accessibilità come requisito non come attività one shot, venerdì 17 dalle 14,00 alle 15,00. Spesso, quando si sviluppa un sito o un'app, l'accessibilità finisce per essere considerata solamente come un'attività "one shot".
  • Apple tecnologie assistive on board, venerdì 17 maggio dalle 14,00 alle 15,00 e sabato 18 maggio dalle 14,00 alle 15,00, in cui verranno presentate le tecnologie assistive fornite nativamente con i dispositivi di nuova generazione. In particolare, si scoprirà come dispositivi apparentemente inutilizzabili da persone con disabilità visive, come smartphone e tablet con touch screen, riescono invece a diventare completamente accessibili grazie alle tecnologie contenute in essi.
  • Workshop dispositivi per non vedenti stampa 3D, sensori e consigli per passare dall'idea al prototipo: Roberto Gozzani, tecnico elettronico, racconta la sua esperienza nella realizzazione di dispositivi e prototipi accessibili, costruiti partendo da zero o da oggetti che originariamente non erano accessibili. 

Inoltre nell'arco dei due giorni dell'Accessibility Day 2019, saranno a disposizione dei partecipanti esperti e rappresentati delle istituzioni coinvolte nell'evento per fornire informazioni e rispondere a domande, nei rispettivi ambiti di competenza, tra cui l'Uici Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti. 

Fonte: AccessibilityDays, Redazione Abili a proteggere

Link utili: UiciUici MarcheAgid, Regione Marche, Comune di AnconaInvat, Univpm, Società Italiana degli Architetti dell’InformazioneGlobal Accessibility Awareness DayDevMarche, Universal Access, UGIdotNETIwaIstituto dei ciechi Francesco Cavazza

Articoli correlati:

Accessibility DaysAccessibility Days a Bologna: Accessibilità e Disabilità

Ragazzo disabile studia il calendario dell'hack-cessibility DaysHACK-cessibility Days ad Ancona: tecnologia al servizio di ciechi ed ipovedenti

 Il guanto per comunicare con i sordi, ideato da due studenti

MaketoCare #Maketocare il concorso per sviluppare tecnologie innovative

Le startup vincenti a Roma al #MaketoCare Premiati i vincitori di #maketocare, contest di soluzioni innovative per la disabilità

Tecnologia e disabilità guanti SignAloud  Tecnologia e disabilità: i guanti SignAloud parlano la lingua dei segni

Presentata app Pedius a Roma Presentata a Roma l’app Pedius per i cittadini sordi

Il comune di Prato con Pedius Comune di Prato e Pedius insieme per i cittadini sordi 

app Acceo, un video messaggio in lingua LIS In Francia arriva l’app Acceo: i sordi potranno contattare chiunque

Tasti colorati con scritto APP (disabilità, le app) Disabilità, le app per semplificare la vita 

World Usability Day L’accessibilità della PA digitale al World Usability Day a Roma

Festival ISF.Ad ottobre Il Festival Informatici senza Frontiere a Rovereto

 

ausili tecnologia e disabilita handimatica 2017Tecnologia e disabilità: a novembre  Handi matica 2017

Una mano maschile poggiata su una lavagna luminosa  Tecnologia e disabilità, da Handimatic a una “call for apps”

Uno smartphone con icone di app  Applicazioni mobile per l’accessibilità su scala globale

Logo webradio  Una webradio fatta da disabili visivi,