L’accessibilità della PA digitale al World Usability Day a Roma

Il World Usability Day Rome è organizzato dall'agenzia specializzata Nois3 e si terrà l’8 e il 9 novembre presso Parco Leonardo. Tra i temi tratti l'accessibilità della PA digitale

World Usability Day

Il World Usability Day Rome, organizzato per il quarto anno consecutivo in Italia dall'agenzia specializzata in web design e user experience Nois3, si terrà l’8 e il 9 novembre presso Parco Leonardo a Fiumicino e vedrà ospiti di calibro internazionale parlare di come la tecnologia possa e debba essere messa al servizio di tutti. Come da consuetudine l'incontro si svolge ogni anno il secondo giovedì di novembre, su iniziativa della Usability Professional Association. 

L’obiettivo del Workshop è approfondire e affrontare tematiche relative alla tecnologia accessibile e fruibile da tutti. È questo il tema al centro del World Usability Day, la giornata mondiale dell’usabilità, che dal 2005 pone questi temi al centro dell’attenzione e porta in scena oltre 200 manifestazioni in oltre 43 Paesi del mondo per sensibilizzare la popolazione e formare i professionisti. 

Il mondo sta cambiando, ma le società faticano a trasformarsi in comunità aperte, bilanciate e soprattutto inclusive. La tecnologia sta avanzando in parallelo a cambiamenti politici e demografici: è un momento cruciale in cui possiamo e dobbiamo contribuire a plasmare un futuro migliore, dove l’essere umano torna al centro della progettazione di sistemi e servizi inclusivi”, ha dichiarato Carlo Frinolli, CEO di Nois3 e fondatore del WUDRome -“Dobbiamo tenere presente l’unicità delle persone, i contesti e le problematiche che vivono quotidianamente, i bisogni e le necessità che hanno. Abbiamo dunque il compito di progettare per tutti, non solo per le società più evolute economicamente”.

Ernesto Bellisario, avvocato esperto di diritto delle nuove tecnologie, parlerà delle opportunità fornite dal Foia (FREEDOM of information act), entrato in vigore il 23 dicembre 2016, che permette a tutti l’accesso ai documenti e dati delle pubbliche amministrazioni.

Matteo Santi e Lorenzo Fabbri, del Team per la Trasformazione Digitale, parleranno del loro progetto Designers Italia. A fine 2016 si è insediato il Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Uno dei progetti del Team è la costituzione di una community di designer che supporti e sostenga la progettazione dei servizi pubblici per tenere i cittadini ed i loro bisogni al centro del processo di trasformazione digitale. È nato a giugno il primo nucleo di questa comunità, Designers Italia, che ha l’obiettivo di promuovere lo human centered design come pratica consueta anche nella pubblica amministrazione. Per questo motivo gli organizzatori vogliono fare incontrare e collaborare le istituzioni con gli studi e i professionisti presenti nel territorio, accompagnando la documentazione e le linee guida con una serie di kit pratici e immediatamente applicabili durante le diverse fasi della progettazione di un servizio pubblico

Fonti: World  Usability Day Rome, Wudrome - Designers Italia, TPI news

Link utili: Progetto  Designers Italia, AgidPresidenza del Consiglio dei MinistriWUDNois3,

Articoli correlati:

Invito Microsoft 15 giugnoIl ruolo della Pubblica Amministrazione per l’inclusione digitale