17 luglio 2019

Approvato il programma di attività dell’Osservatorio disabilità per i prossimi 3 anni

Al via i lavori dell’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità. A settembre partiranno anche i gruppi di lavoro

Dopo alcuni mesi di lavori preparatori, l’Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità il 10 luglio, data di convocazione presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha approvato il programma di attività per i prossimi 3 anni. L'Osservatorio è l'organismo pubblico competente nel seguire l’applicazione della Convenzione sui diritti delle persone con disabilità delle Nazioni Unite. 

È il primo passo per definire le proposte di applicazione in Italia del secondo programma d’azione sulla disabilità, delle raccomandazioni del Comitato delle Nazioni Unite all'Italia di implementazione della Convenzione ONU e di alcuni contenuti del codice della disabilità proposto dal Governo" – ha dichiarato il coordinatore del Comitato Tecnico-scientifico dell’Osservatorio, Giampiero Griffo.

Il programma dell'Osservatorio disabilità è articolato in 9 aree tematiche e 13 gruppi di lavoro. L’approccio culturale è quello di affrontare il tema della disabilità sulla base del rispetto dei diritti umani sancito dalla CRPD. Le aree tematiche e i gruppi di lavoro: 

  • non discriminazione, gruppo 1 e 2
  • diritto alla vita adulta, gruppo 3
  • contrasto alla segregazione, gruppo 4
  • rete dei servizi per l'inclusione, gruppo 5, 6, 7 e 8
  • donne con disabilità, gruppo 9
  • accessibilità anche dei servizi di soccorso e di emergenza, applicazione del Sendai Framework e della Carta di Istanbul per l’inclusione delle persone con disabilità negli interventi di emergenza ed aiuto umanitario, gruppo 10,
  • libertà, diritti civili e partecipazione, gruppo 11
  • monitoraggio, gruppo 12
  • cooperazione internazionale, in cui rientra l'attività di formazione sulla Carta per l’inclusione disabilità negli interventi di emergenza, gruppo 13.

Il Dipartimento della Protezione civile segue con interesse le attività dell'Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità, con particolare riferimento alle azioni dedicate alle situazioni di emergenza e all'accessibilità digitale dei servizi della Pubblica amministrazione, previste nel Programma di azione. 

È un programma ambizioso e ringrazio il ministro Lorenzo Fontana con cui ho lavorato a stretto contatto – ha spiegato Griffo -. A settembre partiremo con i gruppi di lavoro che abbiamo definito”.

Nella stessa giornata, il nuovo Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Alessandra Locatelli, ha giurato al Quirinale nelle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla presenza del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Fonte: OND, Redazione

Link e documenti utili: Osservatorio nazionale disabilitàDocumento di Proposte per OND 10.7.2019Linee guida per la disabilità e l’inclusione sociale negli interventi di cooperazione

Articoli correlati:

 Intervista a Giampiero Griffo, Osservatorio nazionale disabilità

Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità riparte. Tavolo relatori Riparte l’Osservatorio Nazionale sulla Condizione delle Persone con Disabilità

Seduta del Consiglio di Ministri per approvazione Programma di azione Il CdM approva il Programma d’azione sulla disabilità

Inclusione della disabilità nella cooperazione italiana convegno roma Roma, Convegno “Inclusione della disabilità nella cooperazione italiana”

locandina Festival della cooperazione internazionale Festival della cooperazione internazionale: disabilità in emergenza

logo Conferenza nazionale sulle politiche della disabilità Programma  di Azione sulla disabilità in discussione a Firenze il 16 e 17 settembre
disabilità conferenza firenze Firenze ospiterà la Conferenza Nazionale sulla disabilità

disabilità e inclusione Conferenza Disabilità e inclusione nella cooperazione allo sviluppo a Firenze

Logo Cooperazione italiana allo sviluppo Ministero Affari Esteri Giornata dei diritti umani, la Farnesina fa il punto sull'attuazione del Piano d’azione disabilità

Link utili: Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità