12 marzo 2019

Grande partecipazione alle preselezioni online e al “Restart” Io non rischio

Fine settimana dedicato alle preselezioni per il ruolo di Volontario Formatore e al debriefing restart Io non rischio

Nei giorni 8, 9 e 10 marzo si sono raccolte le candidature per l'importante ruolo di Volontario Formatore e, contestualmente, si sono svolte le preselezioni online. Hanno risposto alla chiamata poco meno di 700 volontari, che hanno svolto il test preselettivo. Un dato importante, che conferma la consapevolezza crescente del valore e dell’importanza che la campagna Io non rischio sta acquisendo edizione dopo edizione nel mondo del volontariato.

Ma le preselezioni online non sono state l’unico evento INR di questo fine settimana. Un incontro tra formatori, referenti delle Regioni e delle organizzazioni nazionali di volontariato si è, infatti, svolto sabato 9 e domenica 10 giugno a Roma. Non si è trattato di un semplice debriefing, ma di un vero e proprio restart Io non rischio, come sottolineato dai partner della campagna, Dipartimento della protezione civile, Anpas, Ingv, Reluis e Fondazione Cima, che hanno illustrato ai partecipanti gli indirizzi strategici per Io non rischio 2019. All'appuntamento erano presenti 79 Volontari Formatori, 18 rappresentanti di organizzazioni nazionali e 16 rappresentanti di Regioni e Province autonome.

Nel corso delle due giornate, durante le quali non sono mancati momenti dedicati all'attivazione del gruppo, al team-building e al relax, si sono svolte intense sessioni di lavoro sugli aspetti organizzativi e di carattere strategico, come la formazione e la comunicazione.

Nello specifico, i Formatori Io non rischio intervenuti sono stati protagonisti di un workshop progettato con il metodo OST − Open Space Technology, che ha permesso di individuare idee e proposte molto pertinenti e interessanti che potranno essere utilizzate come base di lavoro per le prossime edizioni della campagna.

Tra le proposte, grande attenzione al tema della disabilità sia per quanto riguarda i materiali di comunicazione sia come tema da approfondire nelle sessioni formative in programma nel 2019. 

Fonte: Io non rischio

Foto: Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione civile

Articoli correlati:

 I primi passi dell’edizione Io non rischio 2019

 Io non rischio 2018 e disabilità: Pescara in LIS

Io non rischio, campagna per le buone pratiche di protezione civile. 13 e 14 ottobre 2018 “Io non Rischio” 2018: campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile

formazione Io non rischio 2018 Comunicazione inclusiva tra i temi della formazione Io non rischio 2018

 Io non rischio scuola: la disabilità e multiculturalità tra i temi della formazione

 Io non rischio 2017 a Brindisi: la disabilità al servizio della protezione civile

 Io non rischio 2017 a Genova: protezione civile e disabilità

Io non rischio e disabilità Io non rischio a Brindisi e Crotone con percorsi per non vedenti

banner-iononrischio-2017 Io non rischio 2017: il 14 ottobre nelle piazze italiane

Risultati immagini per io non rischio 2016 Io non rischio 2016: campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile

io-non-rischio-protezione-civile-e-disabilita La disabilità tra i temi del training ai volontari formatori Io non rischio 

Link utili: Dipartimento della Protezione CivileIo non rischio, AnpasINGVReluisFondazione CIMA