9 novembre 2020

XIII Conferenza degli Stati Parti della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità

Dal 30 novembre al 3 dicembre si terrà la XIII Conferenza degli Stati Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità

13esima Conferenza degli Stati Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità
Dal 30 novembre al 3 dicembre si terrà la XIII Conferenza degli Stati Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità CRPD, l'evento annuale che riunisce gli Stati aderenti alla Convenzione.

Quest'anno la conferenza degli Stati che hanno aderito alla Convenzione ONU sui diritti delle  persone con disabilità si concluderà proprio il 3 dicembre, in concomitanza con la Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

I temi trattati quest'anno saranno:

  • Disabilità e impresa: realizzare il diritto di lavorare in ambienti aperti, inclusivi e accessibili per le persone con disabilità;
  • Affrontare i diritti e le esigenze delle persone anziane con disabilità: invecchiamento e tendenze demografiche;
  • Promuovere ambienti inclusivi per la piena attuazione della CRPD;
  • Piena attuazione della CRPD per le persone con disabilità, in particolare per le donne e le ragazze con disabilità.

È previsto l'intervento del Consigliere del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di disabilità, Giuseppe Recinto, che prenderà parte alla tavola rotonda "Affrontare i diritti e le esigenze delle persone anziane con disabilità: invecchiamento e tendenze demografiche", che si terrà il 1 dicembre 2020 alle 15 in modalità a distanza.

Fonte: Presidenza del Consiglio dei Ministri Uff. per le Politiche in favore delle persone con disabilità

LInk utili: ONUXIII Conference degli Stati Parti della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità CRPD, Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità

Articoli correlati:

 OMS: Linee guida su disabilità ed emergenza sanitaria

european disability forum: Impatto del Coronavirus sulle persone con disabilità “Impatto del Coronavirus sulle persone con disabilità”: la risposta dell’UE

Raccomandazioni covid-19: - Lavati spesso le mani con acqua e sapone o usa un gel a base alcolica. - Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani. - Evita contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro - Evita luoghi affollati.- Evita le strette di mano e gli abbracci fino a quando questa emergenza sarà finita. - Copri bocca e naso con fazzoletti monouso quando starnutisci o tossici altrimenti usa la piega del gomito. - Se hai sintomi simili all'influenza resta a casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma contatta il medico di medicina generale, i pediatri di libera scelta, la guardia medica o i numeri regionali. - Copri bocca e naso con fazzoletti monouso quando starnutisci o tossici altrimenti usa la piega del gomito.  Raccomandazioni al tempo del coronavirus: accessibilità e comunicazione inclusiva

immagine contro stigma sociale: due mani con tante scritte "just me" Covid-19, la guida Oms contro lo stigma sociale

 Diritti umani in emergenza. Dialoghi sulla disabilità ai tempi del COVID-19

locandina del convegno ConvezioneONU per i diritti delle persone con disabilità: convegno a Torino

Donna in carrozzina raccoglie l'acqua durante un'emergenza L’ONU punta sulla disabilità per un mondo più sicuro