11 settembre 2019

Nel campo scuola di Orsogna laboratorio esperienziale sulla disabilità

Ad Orsogna (CH) si è svolto dal 25 al 31 agosto un campo scuola del progetto nazionale “Anch’io sono la Protezione Civile”: tra le attività proposte un laboratorio sperimentale ed esperienziale sulla disabilità

campo scuola di orsogna: i ragazzi costruiscono una matriosca bendati. Dal 25 al 31 agosto 29 ragazzi dai 10 ai 16 anni hanno partecipato al campo scuola di Orsogna, in provincia di Chieti, vivendo una settimana alla scoperta delle attività, delle componenti e delle strutture operative del Sistema di Protezione Civile, nell'ambito. 

Ormai da diversi anni il Dipartimento della Protezione Civile promuove la realizzazione di campi scuola accessibili ed inclusivi nell'ambito del progetto “Anch’io sono la Protezione Civile”. 

Nell’edizione di quest’anno, l’associazione “Circolo C.B. Orsogna”, associata alla FIR-CB, pur non avendo ricevuto richieste di adesione da parte di ragazzi con disabilità, ha deciso di realizzare una serata dedicata interamente a questo importante tema. I volontari dell’associazione hanno avuto in varie occasioni modo di confrontarsi con “Abili a Proteggere” per uno scambio di idee e spunti operativi, al fine di organizzare al meglio questa specifica attività.

campo scuola di orsogna: laboratorio sulla disabilità

Nella prima parte della sessione dedicata alla disabilità, i ragazzi sono stati messi di fronte a delle problematiche che per una persona con disabilità possono essere la normalità, evidenziando come sia necessario, davanti a situazioni nuove, stabilire strategie e tecniche per risolvere compiti semplici resi complessi dalla nuova situazione.

Le attività proposte, senza spiegarne in questa fase la finalità, sono state 5. 

    • 2 legate alla disabilità motoria: svolgere semplici compiti con una sola mano,
    • una alla ipo-udenza: scrivere una parola dettata da un compagno in una stanza estremamente rumorosa,
    • una alla sordità attraverso il gioco del mimo,
    • una alla cecità: i ragazzi bendati e in gruppo, in modo collaborativo, hanno ricostruito una matrioska.

È stato mostrato poi un cortometraggio dal titolo “Due piedi sinistri” ed è emerso il tema della serata.

campo scuola di orsogna: i ragazzi raccontano esperienza sul tema disabilitàNe è seguito un dibattito, in cui i ragazzi hanno avuto modo di riportare le loro esperienze e le loro sensazioni, ed hanno potuto descrivere il tipo di approccio avuto e come è stata gestita l’inclusione della persona con disabilità nella loro esperienza scolastica, familiare, personale.

Si è fatto cenno anche alle disabilità temporanee e come sia stato complesso gestirle da parte dei ragazzi.

Dopo una breve chiacchierata sulla disabilità in Protezione Civile e sui piani inclusivi, la serata si è conclusa con un’ultima attività all'aperto basata sulla relazione tra situazioni ed emozioni.

I ragazzi, che hanno molto apprezzato le attività svolte, tornano a casa con un bagaglio di maggiore consapevolezza sulla disabilità e sul tema.

Grazie a Giuseppe Cozzolino e al Circolo C.B. Orsogna per la condivisione del materiale e per l'impegno profuso. 

Articoli correlati: 

immagine campo scuola Pineto Al campo scuola di Pineto formazione su disabilità in emergenza

Immagine corso FormAbili Campo Scuola Anpas, hai ragazzi viene spiegato il funzionamento di una carrozzina per disabili motori Fara San Martino: i ragazzi del campo scuola a lezione di soccorso

foto di gruppo campo scuola anguillara sabazia Primo Campo Scuola per il Comitato di Sabatino della CRI

 Nel campo scuola di Pescara ragazzi e volontari con disabilità

 Disabilità protagonista nel campo scuola del Divino Amore

 Alla Tenuta di Castelporziano campo scuola inclusivo

 Campi scuola “Anch’io sono la Protezione Civile”: al via i preparativi per il 2019