5 maggio 2017

FormAbili: ultimo appuntamento formativo organizzato da Anpas Abruzzo

Si concluderà domani sabato 6 maggio 2017, presso la Sala Convegni del Centro Servizi per il Volontariato dell’Aquila, il ciclo dei seminari formativi sulla disabilità in emergenza per volontari di protezione civile Formabili

anpas abruzzo

Tema centrale del quarto e ultimo incontro di FormAbili “Le disabilità cognitive”. Il primo appuntamento si è svolto il 19 novembre a Pescara, il secondo l'11 febbraio a Teramo, il terzo il 18 marzo a Chieti con focus sulle disabilità sensoriali. 

Il seminario, organizzato dal Comitato Regionale ANPAS Abruzzo, è patrocinato dal Sottosegretariato Protezione Civile Regione Abruzzo e dal Comune dell’Aquila.

Dopo i saluti del Sindaco della Città dell’Aquila, Massimo Cialente, del referente della formazione di protezione civile Anpas Abruzzo, Gianni Alessandrini e del Presidente Anpas Nazionale, Fabrizio Pregliasco, interverranno il responsabile operativo Anpas Abruzzo, Mario Napolitani, e il responsabile di Protezione Civile Anpas Abruzzo, Luigi Felli, con un focus su "le disabilità nelle attività di protezione civile". A seguire, l’intervento della neuropsichiatra infantile Elisabetta Tozzi, del Presidente e coordinatore delle associazioni disabilità della Città dell’Aquila, Massimo Prosperococco, della responsabile sociale Anpas Nazionale, Maria Silvia Cicconi, di Gabriella Ragni del Dipartimento di Protezione Civile Regione Abruzzo, del consigliere Anpas Nazionale, Marino Oliverii, della responsabile formazione Anpas Abruzzo Silvana D’Ignazio, del consigliere Anpas Abruzzo, Francesco Sciarra, e del presidente comitato Anpas Abruzzo, Serafino Montaldi

"FormAbili, seminario formativo organizzato da Anpas Abruzzo sulla gestione della disabilità in emergenza, ha l'obiettivo di informare, formare, specializzare i soccorritori di protezione civile in emergenza - spiega Serafino Montaldi, presidente del comitato Anpas Abruzzo. - Una maggiore conoscenza unita alla passione, che contraddistingue i volontari Anpas, risulta fondamentale per un volontario soccorritore impegnato in situazioni di emergenza. Grande soddisfazione per i risultati raggiunti durante il percorso formativo registrando numerose presenze nel corso dei vari appuntamenti."
"Quando abbiamo iniziato questo progetto, l’obiettivo era offrire ai volontari Anpas della nostra Regione un nuovo tassello formativo, che ampliasse le loro capacità di soccorritori e operatori di vario genere nell'ambito della Protezione Civile - dichiara Gianni Alessandrini. - "Durante il percorso abbiamo capito che questi incontri erano diventati anche un modo per sensibilizzare i Comuni e la Regione sul tema della gestione della disabilità in emergenza. Naturalmente non abbiamo avuto la pretesa di formare specialisti, ecco perché abbiamo definito il progetto FormAbili “seminario informativo”. Mettere insieme professionisti del soccorso come i Vigili del Fuoco, associazioni, medici, ricercatori, uomini delle istituzioni, operatori delle varie disabilità è stato un modo per incentivare un dialogo tra enti, associazioni di categoria ed Anpas. Uno stimolo ad abbracciare progetti condivisi, a sviluppare una rete informativa che dialoghi sulla necessità di continuare a formare volontari e a divulgare informazioni e coscienza civica sulle disabilità.

Programma

Fonte: Anpas Abruzzo

Link utili: Anpas, Protezione Civile Regione AbruzzoComune dell'Aquila

Articoli correlati:

simulazione evacuazione persona in carrozzina da un edificio usando le scale. progetto FormAbili “La disabilità sensoriale” tema centrale del terzo incontro del progetto FormAbili

FormAbili seminario formativo FormAbili: disabilità in emergenza per volontari di Protezione Civile

Formabili A Pescara “FormAbili”, seminario sulla disabilità in emergenza per volontari di protezione civile

foto di gruppo del convegno Convegno Abili a proteggere a Pescara: le persone disabili diventano volontari di Protezione Civile

AbiliAProteggere convengo pescara loncandina Convegno a Pescara sulle persone disabili nella Protezione Civile