5 ottobre 2016

Arriva E-lisir al Comune di Trani

Servizio E-lisir TraniLa tecnologia al servizio dell'abbattimento delle barriere: arriva Elisir, Evoluzione Lingua Italiana Segni con Interprete in Rete, un servizio di video comunicazione, realizzato dalla società Video Assistenza Mobile. L'Ufficio Relazioni con il Pubblico e l'Ufficio Anagrafe del Comune di Trani non avranno più barriere per i sordi

 

Il servizio consente tramite un’App una chiamata al centro interpreti Lis, dove operano interpreti Lis che facilitano la comunicazione tra sordo e operatore di sportello, per la traduzione a distanza nella Lingua dei Segni Italiana. In questo modo le richieste della persona sorda vengono tradotte in tempo reale dalla Lingua dei Segni Italiana a quella verbale e viceversa, traducendo in Lis le indicazioni dell’operatore.

La procedura per usufruire del servizio è semplice: una volta che l'operatore comunale riconosce la disabilità dell'utente, attiva la connessione con l'interprete Lis attraverso i dispositivi tablet in dotazione dei due uffici Urp e Anagrafe: basta un click e parte la chiamata ad Elisir. In pochi secondi sul tablet compare il collegamento con il video center ed un operatore che fa da interprete come in una normale video chiamata. Il servizio E-lisir è operativo a Roma presso l’Università e il Policlinico di Roma Tor Vergata,in 10 punti di informazione turistica di Roma Capitale, presso l'Opera Romana Pellegrinaggi e da maggio di quest'anno è attivo anche in cinque punti nell’ospedale Bambino Gesù , in particolare nella sede del Gianicolo presso gli sportelli amministrativi e nel pronto soccorso-dea, gli altri tre nelle sedi di San Paolo Fuori le Mura, Palidoro e Santa Marinella.

«Siamo particolarmente lieti e soddisfatti. Rendere accessibile la pubblica amministrazione a tutti credo che sia uno dei presupposti di una società che si definisce civile» ha detto il primo cittadino durante il test.

«Quello di Elisir è l'avvio di una dei progetti di cui più sono orgoglioso», ha detto invece l'assessore alla Programmazione socio-sanitaria del Comune di Trani, Felice Di Lernia. «Se dovessero chiederci quale dovesse essere la prima caratteristica di questa amministrazione noi non avremmo dubbi a rispondere che deve essere una città accessibile a tutti». Ed annuncia: «Nei prossimi giorni insedieremo anche l'osservatorio comunale sulle barriere architettoniche che abbiamo costituito nei mesi scorsi, formato dai comitati di quartiere, dalle associazioni e dalle scuole perché la parola d'ordine è nessuno sia escluso».

Il progetto dell'azienda realizzatrice del programma invece proseguirà: sarà operativa a breve un'applicazione per smartphone per permettere ai sordi di interagire in caso di necessità. «Se c'è un problema come ad esempio un incidente, una situazione d'emergenza - dice il responsabile dell'azienda -, i sordi hanno bisogno di attendere qualcuno che possa fare da interprete. Con questa soluzione l'aiuto potrebbe essere istantaneo e la soluzione potrebbe giungere in maniera molto più celere».

E-lisir è presente 

Autore: Donato De Ceglie

Fonte: Tranilive

Link utili: Ufficio Urp, Comune di Trani, ElisirLisUniversità e il Policlinico di Roma Tor VergataI Municipio di Roma

Articoli correlati:

 presentazione Elisir roma L’app E-Lisir a Roma Tor Vergata e in 10 punti turistici 

Tasti colorati con scritto APP (disabilità, le app) Disabilità, le app per semplificare la vita

un momento del corso, tre oratori comunicano attraverso il linguaggio LIS Protezione Civile Roma Capitale: incontri sull’approccio con le persone sorde nel quotidiano e in emergenza

Video "Amministrazione senza barriere: nasce Elisir" di News24.City