21 febbraio 2020

Inclusion International: attenzione alle persone con disabilità in Cina

Le organizzazioni partner di Inclusion International in Cina stanno lavorando per raccogliere e condividere risorse per sostenere le famiglie di persone con disabilità intellettive e consentire loro di sopravvivere all'epidemia

Inclusion International, rete internazionale di persone con disabilità intellettive e le loro famiglie che sostengono i diritti umani delle persone con disabilità intellettive in tutto il mondo, rappresenta oltre 200 federazioni in 115 paesi. 

Le persone con disabilità sono tra le più vulnerabili in situazioni di crisi, basta pensare, come sottolinea Inclusion International, a Yan Cheng, un adolescente cinese con paralisi cerebrale che è morto dopo che suo padre e suo fratello sono stati messi in quarantena a causa del Coronavirus, poiché rimasto da solo per quasi una settimana. Questa è una realtà pericolosa per tutti coloro che richiedono assistenza personale.

Le organizzazioni partner di Inclusion International in Cina stanno lavorando duramente per raccogliere e condividere risorse per sostenere le famiglie di persone con disabilità intellettive e consentire loro di sopravvivere all'epidemia. Inclusion Beijing ha istituito la rete di assistenza di emergenza per le famiglie con disabilità durante le epidemie, per condividere risorse e fornire supporto psicologico.

Fonte: Inclusion-International

Foto: Dipartimento della Protezione civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri

Link utiliChina Humanity & Inclusion, International Disability Alliance

Articoli correlati:

comportamenti per prevenire infezioni coronavirus Coronavirus 2019-nCoV: le risposte dell’OMS e Ministero della Salute

Copertina atti Sicurezza Accessibile Sicurezza Accessibile. La sicurezza tra salute mentale e disabilità intellettive