21 giugno 2016

La Valle di Mosso affronta le emergenze con Alert System

Basta disagi o comunicazioni a singhiozzo: ora con il sistema Alert System la Valle di Mosso si prepara per affrontare le emergenze. Tra pochi mesi sarà operativo anche il centro di protezione civile a Ponzone

 A Valle di Mosso Alert System per le emergenzeIniziando con il Comune Valle di Mosso (valle del Piemonte in provincia di Biella), l'Unione dei Comuni ha deciso di lanciare per tutti e 26 i territori il sistema di informazione Alert System, che in breve tempo può mettere in allerta tutta la popolazione, circa 40 mila persone, dai centri più grossi alle piccole frazioni.

Il servizio permette di inviare un messaggio vocale ai telefoni fissi, ma sarà anche possibile ricevere sms sul cellulare, rendendo così il servizio accessibile anche alle persone con disabilità uditiva. «A volte la parte critica è l'allerta - spiega il sindaco di Pray, Gianmatteo Passuello -.  È una nostra responsabilità avvisare la popolazione, purtroppo a volte viene del tutto ignorata con rischi per persone e per il territorio».

Prevenzione e sicurezza: Le esperienze servono. «l'alluvione del 2000 mise in ginocchio il Nord-Ovest - aggiunge - me lo ricordo bene per lavoro, l'informazione fu zero. Le cose sono andate meglio nel 2014 quando siamo riusciti grazie al sistema del ponte radio provinciale a coordinare la situazione, ma mancò tutta la fase dell'allerta che è un aspetto fondamentale nell'emergenza».

Dare le giuste informazioni è indispensabile per evitare grandi difficoltà. «Ho chiesto ai colleghi Sindaci una particolare attenzione verso la sicurezza del territorio - continua Passuello - Il sistema Alert System dà la possibilità di informare tutti, è possibile anche inviare un messaggio solo a coloro che abitano in una determinata zona, oppure alle famiglie con figli per segnalare la chiusura di una scuola».

Il servizio, che non costerà nulla ai Comuni, è già sperimentato a Pettinengo. «È un'opportunità importante - spiega il sindaco Ermanno Masserano -. L'utente viene chiamato in caso di allerta o per dare importanti comunicazioni di servizio. Al primo avviso si riesce a raggiungere il 75% dei numeri, chi non risponde viene richiamato in seguito». Intanto in valle di Mosso è pronto a nascere anche il centro di protezione civile con l'ampliamento della caserma dei vigili del fuoco di Ponzone. Anche in questo caso è stata l'Unione dei Comuni (ex Comunità montana) a dare il via all'intervento, i nuovi locali ospiteranno il comitato di Protezione Civile in caso di emergenze come vasti incendi, alluvioni o allerta meteo.

Autore: Matteo Pria

Fonte: La Stampa 

Link utili: Comune Valle di MossoUnione dei ComuniAlert SystemPrayPettinengoPonzone

Articoli correlati:

bibbona Il Comune di Bibbona attiva il sistema Alert System 

alert system bibbona Calamità naturali: gli avvisi di Protezione Civile direttamente sul telefono dei cittadini di Cervia 

Un momento della presentazione Presentato Alert System: grazie ad esso il Comune di Bordighera avviserà i cittadini in tempo reale 

69-alert-system2-150x150 Protezione civile: quanto costano le telefonate dell’Alert System?