3 febbraio 2015

Telefonata dal Sindaco di Pordenone per novemila famiglie

Il sindaco Claudio Pedrotti mentre chiama e dà l'allerta

Il 4 febbraio alle 20 sarà sperimentata l’allerta via chiamate preregistrate e sms. Servirà ad avvisare di calamità naturali e a dare altre comunicazioni urgenti 

 

Emergenza in corso? I cittadini saranno avvisati via telefono. L’attivazione del nuovo sistema di allerta telefonico sarà inaugurato ufficialmente il 4 febbraio 2015, quando alle 20 squilleranno i telefoni fissi di 9 mila famiglie pordenonesi. La voce preregistrata del sindaco Claudio Pedrotti presenterà Alert System, il servizio informatizzato ideato per avvertire rapidamente la popolazione in caso di calamità, come per esempio il pericolo di esondazione. (..)

Come funziona. Tramite Alert System, il Comune di Pordenone – la prima città in regione ad aver adottato questo sistema –avviserà telefonicamente i pordenonesi nel caso in cui si dovessero verificare situazioni di emergenza o di pericolo che riguardano il territorio e, allo stesso tempo, fornirà informazioni di pubblica utilità. (..)

 Informazione più veloce. Caratteristica del servizio (che può invaire anche sms) è la tempestività. In tempo reale l’operatore potrà verificare quanti cittadini sono stati effettivamente raggiunti dal messaggio telefonico e individuare con rapidità chi non è stato ancora avvisato del pericolo. E, in quest’ultimo caso, reinviare la telefonata preregistrata.

Continua a leggere l'articolo

Fonte: Messaggero Veneto 

Articoli correlati: 

Un momento della presentazione Presentato Alert System: grazie ad esso il Comune di Bordighera avviserà i cittadini in tempo reale

un uomo di spalle con la giacca della protezione civile della Provincia di Firenze Protezione civile Firenze: presentato il piano per il rischio idraulico

69-alert-system2-150x150 Protezione civile: quanto costano le telefonate dell’Alert System?

Prociv-Pas-protezione-civile-150x150 In emergenza è possibile allertare tutta la popolazione?