Riunione pianificazione TWIST

una signora ed un rappresentante della Protezione Civile si stringono la mano a fine riunioneIl 15 ottobre 2013 presso i locali del Centro Diurno Disabili di Amalfi, in vista dell’esercitazione internazionale sul rischio maremoto che si svolgerà dal 24 al 27 ottobre prossimo a Salerno nell’ambito del progetto europeo Twist – Tidal Wave In Southern Tyrrhenian sea, si è svolto un incontro tra i Volontari dell’Associazione Pubblica Assistenza Millenium Amalfi ONLUS, che aderisce ad A.N.P.A.S., i genitori di persone con disabilità residenti nella città e ospiti del centro diurno, tre funzionari del Dipartimento della Protezione Civile e gli operatori dell’Unità di Interfaccia con il Mondo della Disabilità

L’incontro formativo con i rappresentanti del Volontariato di protezione civile di Amalfi è stato occasione per presentare l’attività operativa prevista in esercitazione, riguardante l’assistenza ed il soccorso in emergenza alle persone fragili e con disabilità. L’attenzione principale di questo scenario da parte dei volontari di protezione civile sarà di testare in esercitazione la SVEI – Scheda Speditiva per la registrazione dei bisogni immediati delle persone con disabilità e la scheda CFDS, Scheda di classificazione della funzionalità, della disabilità e della salute della persona per l’allocazione abitativa transitoria in emergenza, somministrabile da personale medico, entrambe realizzate dal Dipartimento della Protezione Civile. Questi incontri hanno come scopo principale quello di far conoscere l’importanza di una partecipazione collettiva alle esercitazioni di protezione civile, portando il cittadino, che sia un disabile oppure un familiare del disabile o l’intera popolazione, ad avere un ruolo attivo nella prevenzione e nella riduzione del rischio, con l’intenzione di diffondere la cultura della prevenzione.

Fonte: Redazione