18 novembre 2020

HANDImatica 2020 – Tecnologie digitali per la comunità fragile

Torna HANDImatica 2020, in programma dal 26 al 28 novembre evento online. Quest'anno la 12a edizione organizzata della Fondazione ASPHI Onlus è dedicata al tema “Tecnologie digitali per la comunità fragile”

HANDImatica 2020 26, 27 e 28 novembre
Torna l'evento HANDImatica 2020, organizzato dalla Fondazione ASPHI onlus, con il contributo della regione Emilia Romagna, la media partnership di Rai Pubblica Utilità ed il patrocinio tra gli altri del Ministero dell'Istruzione ufficio dell'Emilia Romagna, Federazione tra le Associazioni Nazionali delle Persone Con Disabilità FAND Emilia Romagna, e Federazione Italiana per il superamento dell'Handicap FISH Emilia Romagna.

L’edizione di HANDImatica 2020 che quest'anno, in considerazione del momento attuale si terrà online, è giunta alla sua 12a edizione e coincide con i 40 anni di attività della Fondazione ASPHI onlus organizzatrice della manifestazione e si intitola: “Tecnologie digitali per la comunità fragile”.

HANDImatica 2020 si terrà nei giorni 26, 27 e 28 novembre prossimi, sono previsti una serie di eventi, quali convegni e spazi espositivi, che si rivolgono al mondo del lavoro, della scuola e del terzo settore.

In un contesto nel quale le persone con disabilità fragilità hanno subìto le forti conseguenze del Covid-19, l’utilizzo consapevole delle tecnologie si è dimostrato una potenzialità nei vari percorsi di inclusione e di cura.

Con queste premesse nasce la dodicesima edizione online di HANDImatica 2020 che affronta i seguenti temi:

  • Lo smart working per le persone con disabilità
  • La scuola che si trasforma, dalla DaD (Didattica a Distanza) alla DDI (Didattica Integrata con Digitale)
  • Prendersi cura della persona anziana fragile ai tempi del Covid-19
  • Le tecnologie nei centri per disabili adulti

I lavori inizieranno giovedì il 26 novembre alle ore 10,00 con i saluti istituzionali, il primo giorno si affronterà un tema su cui ASPHI indirizza sperimentazioni e ricerca da oltre dieci anni, quello degli anziani fragili, coloro che hanno risentito maggiormente gli effetti del Covid-19.

Si passerà poi, sempre a cura di ASPHI, alle pratiche odierne della scuola che cambia, dalla DaD, Didattica a distanza, alla Didattica inclusiva Integrata con il digitale e al tema dello studente come protagonista del suo percorso di apprendimento, con un webinar a cura di ESSEDIQUADRO e CNR ITD di Genova, per poi terminare con ASPHI e AICA che parleranno delle procedure che permettono alle persone con disabilità di eseguire gli esami ICDL da remoto.

Il secondo giorno, venerdì 27 novembre, a partire dalle ore 10,30 si affronterà il tema della disabilità, sia in riferimento allo smart working che all’utilizzo del digitale nei centri disabili per adulti. INDIRE racconterà, attraverso le esperienze dirette degli istituti scolastici, quali sono le prassi che hanno funzionato meglio, per la messa a sistema di una scuola digitale inclusiva a seguito del lockdown.

Dopo un webinar curato da ASPHI, CISL, CFU e ISAL sulla vita lavorativa delle persone con fibromialgia, si darà invece di nuovo voce, insieme ad AIFO, all’inclusione lavorativa delle persone disabili e al ruolo che hanno, per questo, le nuove tecnologie con il progetto svolto in Mozambico.

A chiusura di HANDImatica 2020, sabato 28 novembre dalle ore 10,00 il webinar "Cosa abbiamo realmente imparato riguardo gli ausili tecnologici nella pandemia?" Il tema verrà affrontato a cura di ASSOAUSILI e GLIC, per poi passare a un’interessante presentazione di casi virtuosi di scuola digitale inclusiva, durante il lockdown, proposta dal Servizio Marconi TSI Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna. È previsto inoltre un webinar di ASPHI, IRCCS Bosisio Parini e RAI Scienze sulle soluzioni tecnologiche proposte per l’autismo.

HANDImatica 2020 si rivolge a persone con disabilità, svantaggiate, anziane, le loro famiglie e caregivers; Associazioni ed enti del terzo settore; Aziende e mondo del lavoro; Enti di ricerca e aziende ICT; Istituzioni pubbliche e private; Strutture socio sanitarie e professionisti del settore; Scuola, Università ed Enti di Formazione. L'iscrizione ad HANDImatica 2020 è gratuita e sarà attiva dal 20 novembre.

Per informazioni:  [email protected]  ; cell +39 331 647 7725   Qui il programma delle tre giornate

Fonte: HANDImatica

Link utili: Fondazione ASPHI onlus, Regione Emilia RomagnaMinistero dell'Istruzione ufficio dell'Emilia RomagnaFAND, FISH Emilia Romagna, Essediquadro, Istituto per le Tecnologie Didattiche ITD-CNRCFU Italia, Fondazione ISAL, AIFOAssoausili, GLIC, Servizio Marconi TSIIRCCS Bosisio PariniRAI Scienze

Articoli correlati:

Handimatica 2017 HANDImatica torna a Bologna dal 30 Novembre al 2 Dicembre

inquadratura dall'alto di un portatile e due braccia che lo usano, pronto per Handimatica 2017 Tecnologia e disabilità: a novembre Handimatica 2017

aaate 2019 A Bologna Aaate 2019: conferenza internazionale sulle tecnologie assistive