5 ottobre 2018

“Contea 2018”: a Modica esercitazione di protezione civile con evacuazione disabili

Dal 28 al 30 settembre, in occasione del 20° anno di attività, la Delegazione ANVVFC di Modica (RG), il Coordinamento Regionale ANVVFC e l'associazione Aquile Verdi hanno organizzato l'esercitazione Contea 2018: tra le attività l'evacuazione di persone con disabilità dalla sede locale dell'Anffas 

Dal 28 al 30 settembre si è svolta l'esercitazione di protezione civile, organizzata dall'ANVVFC, Associazione Nazionale Vigili del Fuoco in Congedo, delegazione di Modica AVCM, Associazione Volontari Città di Modica, e il Gruppo aereo ultraleggeri Aquile Verdi presso l’avio superficie Oasi dei Re a Marina di Modica. L’allestimento del campo è stato dotato di tende per l’accoglienza dei volontari, cucina da campo, per le funzioni TLC (Telecomunicazioni) e di PMA (Posto Medico Avanzato), mensa, formazione, Briefing.

contea 2018L'esercitazione è iniziata il pomeriggio di venerdì 28 con il montaggio tenda con la partecipazione delle delegazioni ANVVFC della Sicilia, del presidente regionale ANVVFC Massimiliano Buttelli, le associazioni della protezione civile di Ragusa e Siracusa e i gruppi comunali coadiuvati dal DRPC, Dipartimento Regionale della Protezione Civile, di Ragusa. Il campo è stato inaugurato dal sindaco Ignazio Abbate e dall'assessore alla protezione civile Giorgio Belluardo. Sabato 29 settembre, l'esercitazione è iniziata con la ricerca di una persona scomparsa, con la partecipazione delle squadre cinofile ANVVFC della Sicilia e della provincia di Ragusa e con i SAF ANVVFC siciliani.

Evacuazione disabili. L'esercitazione ha previsto anche l'evacuazione di ragazzi con disabilità dalla sede Anffas onlus, Associazione famiglie di disabili intellettivi e relazionali, di Modica. Impegnati sia i volontari della protezione civile che i ragazzi disabili dell'associazione, per fare comprendere ai primi come comportarsi con le persone con disabilità e ai secondi cosa fare in un momento di emergenza.

Nella stessa giornata, nel pomeriggio, c'è stato l'intervento delle squadre antincendio sia dell'ANVVFC e della provincia di Ragusa ed è continuato il recupero da parte della squadra SAF ANVVFC SICILIA di un operaio caduto da un ponte con la partecipazione della Misericordia di Modica.

Il campo è stato visitato dall'ingegner Calogero Foti dirigente generale della Protezione Civile siciliana. Domenica 30 settembre si è concluso il campo con un'altra esercitazione, che ha previsto la partecipazione di tutti i volontari presenti per la ricerca di diverse persone scomparse e il recupero presso una vasca di contenimento di acqua di una persona rappresentata da un manichino. I volontari hanno fatto una ricerca a pettine, dopo sono intervenuti i cinofoli, alla fine la squadra sommozzatori ANVVFC e della provincia di Ragusa "Associazione guardia costiera ausiliare". In tutti gli scenari c'e stata la presenza del drone dell'associazione Aquile verdi di Modica. Il campo si è chiuso con la consegna delle targhe alle associazioni.

Ringraziamo Giovanni Provvidenza, presidente Anffas Modica e volontario di ANVVFC Modica, per la condivisione del materiale e Antonio Sabellini, presidente ANVVFC Modica, per l'invio del comunicato stampa. 

Link utili: ANVVFC SiciliaAnffas ModicaDipartimento Regionale della Protezione Civile, Comune di ModicaProtezione Civile di Modica

Articoli correlati: 

esercitazione efesto 2018 A Varese esercitazione per gli specialisti SAF dei Vigili del Fuoco

 #NienteDiSpeciale: intervista a Roberta Speziale di Anffas