A Perugia la Giornata Nazionale del Soccorso: esercitazioni e informazione sui rischi

Il 7 ottobre si è celebrata la Giornata Nazionale del Soccorso nel centro storico di Perugia con incontri, esercitazioni e diffusione di buone pratiche anche nell'ambito della disabilità perugia-soccorso-disabile-motorio

Formazione e informazione sui rischi e sui modelli di comportamento per l'autoprotezione e l'autotutela, questo il tema della Giornata Nazionale del Soccorso, che si è svolta sabato 7 ottobre nel centro storico di Perugia. Per la celebrazione della giornata si sono programmati incontri, seminari, esercitazioni e esposizione di mezzi ed attrezzature volti a far conoscere alla popolazione le tecniche e le potenzialità di intervento dei Vigili del fuoco.

La giornata ha avuto inizio con la parata della Banda dei Vigili del fuoco, che ha eseguito l'Inno nazionale nella sala Notari di Palazzo Priori, dove si è svolto un incontro formativo, a cui hanno partecipato oltre 300 studenti delle scuole del capoluogo umbro. 

Presenti il Presidente della Regione, Catiuscia Marini, il Sottosegretario Gianpiero Bocci, il Sindaco, Andrea Romizi, il Prefetto, Raffaele Cannizzaro, ill Capo Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa Civile, Bruno Frattasi, e il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, Gioacchino Giomi. Gli interventi dei relatori, tra cui i vertici territoriali dei Vigili del fuoco e degli altri enti impegnati nelle emergenze, sono stati incentrati sull'attività di soccorso, sui rischi legati alla vita quotidiana e sui buoni comportamenti da tenere in caso di emergenza.

Al termine dell'incontro, le vie del centro hanno fatto da cornice a esercitazioni delle specialità VVF, con simulazioni di ricerca di dispersi da parte del Nucleo cinofilo regionale, manovre di soccorso degli esperti in tecniche SAF (Speleo Alpino Fluviale) e simulazioni di intervento del Nucleo NBCR (Nucleare, Biologico, Chimico e Radiologico).

Tra le esercitazioni della Giornata Nazionale Soccorso il nucleo SAF Vigili del Fuoco hanno simulato, appesi a una fune, l'evacuazione di una persona in carrozzina da una finestra del medievale Palazzo dei Priori.

Fonti: Ansa Umbria, Comando Provinciale Vigili del Fuoco Perugia

Articoli correlati: 

Una fase delle operazioni di evacuazione Esercitazione internazionale Twist: soccorso e disabilità